Pagine

venerdì 9 marzo 2012

Alcatraz. Tortino miglio e ricotta

Non conoscevo il miglio.
Non conoscevo la perfezione del suo matrimonio con la ricotta.
Ma un giorno di un paio di anni fa vagando nella rete mi imbatto in un sito molto particolare...
Libera Università di Alcatraz si chiama, e mi ha fatto innamorare.
Quindi io e lui dopo pochi mesi, in occasione di una vacanzina a Gubbio siamo stati a mangiare nel ristorante di Alcatraz.Tutto biologico e per la maggior parte vagetariano, per la gioia della mia dolce metà.
All'inizio ero un po' scettica, ma la Mahatma chef Angela Labellarte mi ha fatto cambiare idea, decisamente.
La cena è stata coronata da una meravigliosa Vernaccia di San Gimignano, che ricordi!

Questa ricetta è contenuta nel librino scritto da Angela Labellarte, che ho ricevuto in regalo per il Natale 2010, è semplice, buona, genuina, il tortino si può mangiare caldo o freddo..sempre buono è!
Il miglio lo trovate nei supermercati più forniti, vicino al cous cous, l'orzo, il farro....

Ingredienti
150 g di miglio
200 g ricotta
1 cipolla piccola
sale
qualche foglia di basilico o, nel mio caso, menta
pan grattato
olio evo
burro

In un pentolino non molto grande ma con il fondo spesso soffriggete la cipolla con un po' d'olio.
Fate tostare il miglio qualche secondo, salate ed aggiungete acqua calda (il doppio del volume del miglio).
Attenzione, attacca molto facilmente!
Girate con un mestolo di legno e cuocete, coperto, per almeno 15-20 min a fuoco basso, girando di tanto in tanto.
Una volta cotto il miglio toglietelo dal fuoco e versatelo in una ciotola ampia.
Accendete il forno a 200° C e imburrate una tortiera e cospargetela di pan grattato.
Aggiungete la ricotta ed il basilico (o menta) al miglio e mescolate.
Versate il tutto nella tortiera ed infornate per circa 20 minuti.
Lasciate intiepidire, non come ho fatto io rischiando l'ustione, sformate e servite!

Buon weekend!

22 commenti:

  1. Molto partiolare davvero!!!bravissima!!!baci e buon weekend!!

    RispondiElimina
  2. Che torta originale...Mi piaci sempre di più cara Sara con tutta la tua fantasia!!!!!Un bacio grande e buon fine settimana!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dolce Renata!
      E tu sai quanto piace a me seguire le tue ricette che con costanza ed entusiasmo ci proponi!
      Baci baci

      Elimina
  3. Particolarissima! Sicuramente da provare, buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Babi, è sicuramente da provare, e molto più semplice di quanto sembra!
      Bacioni

      Elimina
  4. Veramente particolare, io poi apprezzo moltissimo questa ricetta perchè con il miglio sono sempre priva di idee. un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una ricetta facile e veloce..e poi se già conosci il miglio sei già avvantaggiata!

      Elimina
  5. Beh (per ora solo sulla carta, ma presto sperimenterò) adesso anche io ho un'idea di un'ottima applicazione del miglio in cucina, grazie.

    RispondiElimina
  6. anche se non l'ho mai preparato sarà particolare e guastoso!
    abbracci

    RispondiElimina
  7. Risposte
    1. @ paprica, donaflor e pinguina:
      Vi consiglio di provare, ne vale la pena perchè è delicato e gustoso!
      Bacioni a tutte e tre!
      Sara

      Elimina
  8. Ma dove si compra il miglio?
    Ciao, diventi sempre più brava e ricercata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria, intanto grazie e sei gentilissima.
      Il miglio lo trovi o nei negozi bio oppure nei supermercati più forniti vicino ai legumi e cereali secchi.
      Se lo trovi provalo, è semplicissimo da cucinare!
      Baci

      Elimina
  9. Anch'io non conosco il miglio ma trovo ls tua ricetta davvero invitante!!! Brava, piacere di conoscerti e complimenti per le stuzzicanti ricette!!

    RispondiElimina
  10. il mioglio mi piace e lo mangio spesso.. ma mai abbinato con la ricotta! che bella idea!

    RispondiElimina
  11. Ma che buono!!! idea curiosissima! dato che mi hai fornito questo link super interessante ricambio :) dai un'occhiata qui http://www.santacristina1946.it/cookbook se hai tempo.. io ho trovato ricette carine! Saluti, Irene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Irene!
      Ma che meraviglia di link che mi hai inviato!
      Ovviamente ho già scaricato tutte le ricette..grazie mille e sono felice che tu sia passata da queste parti!
      Vorrei ricambiare, hai un blog?
      Bacioni
      Sara

      Elimina
  12. Questa splendida unione non la conoscevo neanche io! Grazie per la dritta! :)

    RispondiElimina
  13. il miglio nelle preparazioni salate lo conoscevo ma non in quelle dolci.interessante ma soprattutto salutare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm...veramente la ricetta è salata :)

      Elimina
  14. proverò a prepararlo per questa sera, ho tutti gli ingredienti! Ciao

    RispondiElimina